VOIP telefonate verso i cellulari a 2 centesimi

telefono ai cellulari con 2 centesimi a minuto, senza scatto alla risposta, ma il primo minuto lo pago tutto, poi va a secondi effettivi.

con chi pago così poco?

con INDOONA.

con il wifi di casa la qualità è ottima,

con il cellulare connesso con wind, la qualità è discreta (a volte non è possibile chiamare)

con la TRE la qualità è come il wifi.

Gli altri operatori non li ho provati quindi non posso darvi la mia opinione.

collegarmi a internet con cellulare mi costa 5 euro al mese, e poi ho comprato il credito da Indoona per altri 5 euro, e chissà quanto mi durerà.

Inoltre con Indoona ogni mese ci sono 100 minuti verso i fissi gratis, se poi i fissi sono di Tiscali non vengono conteggiati nei minuti…

insomma, se conoscete altri operatori di questo  tipo avvertitemi, li proverò.

telefono voip

un modo per risparmiare molto è trasformare il numero telefonic oin numero voip.

con internet quindi posso risparmiare il canone del telefono.

esempio:

una buona connessione a internet sul cellulare ci permette di avere il numero fisso voip.

la società che ho scelto MESSAGENET, secondo me non va bene, perchè è solo per cellulari nokia e iphone.troppo imitativo

MESSAGENET

http://messagenet.com/it/

altri operatori sono

powervoip
cheapvoip

voipzoom

messagenet

euteliavoip

un sito interessante potrebbe essere
http://backsla.sh/betamax
ma non so quanto aggiornato

spese telefoniche e il commercialista. ricaricabile o abbonamento???

ricaricabile o abbonamento,

a parte riflettere sul fatto che

Tim e Vodafone hanno un minimo di 24 mesi di durata contratto,

e Wind e TRE NON hanno Nessun minimo di durata,

occorre anche considerare che per un abbonamento ci sono delle tasse mensili da pagare,

da 5,16 euro, a 12,91 se si ha partita iva.

In realtà, se si ha una ricaricabile e si è in grado di docuemntare la ricarica,

quindi tramite bancomat, carta di credito,

scontrino, ..

è possibile scaricare la spesa telefonica.

Deducibilità delle ricariche telefoniche e schede prepagate. Su questo tema è intervenuta l’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 47/e del 2008 chiarendo che rientrano fra le spese deducibili nel limite dell’80% anche quelle sostenute per l’acquisto delle ricariche telefoniche ovvero delle schede prepagate, trattandosi di costi relativi all’impiego dei servizi telefonici. In ogni caso, la deducibilità di tali costi presuppone il possesso della documentazione necessaria a comprovare il sostenimento e l’inerenza del costo (fattura del rivenditore o della compagnia telefonica).

molto interessante questo articolo

http://www.tasse-fisco.com/societa/deduzione-cellulare-spese-telefoniche/67/

sfera con le perline

Pubblicato su Hobby. Leave a Comment »

una sfera con le perline.

sfera1 sfera2 sfera3 sfera4 sfera5 sfera6 sfera7




http://community.hobbybijoux.com/conterie/2010/04/05/perline-fai-da-te-tutorial-sfera-marrone-e-azzurra.html

 

se al fondo della collana voglio fare uno nodo che scorre,

seguo questo video.

Pubblicato su Hobby. Leave a Comment »

Perline con la carta, poi vetrificate

interessante schema

interessante schema

tagliare la carta in questo modo, ci permette di fare delle ” perline di carta” poi ci vuole della vernice per vetrificare e il risultato sarà molto bello ed economico

Pubblicato su Hobby. Leave a Comment »

collane e schemi dalla rete

ALTRA GUIDA INTERESSANTE TROVATA SU INTERNET

ALTRA GUIDA INTERESSANTE TROVATA SU INTERNET

Pubblicato su Hobby. 1 Comment »