essence gel nails at home- mettere lo smalto sotto il gel uv

Molto interessante è il kit offerto dall’azienda tedesca Essence.Immagine Personalmente ho preso il kit base, senza prendere la lampada led, e ho speso meno di 15 euro. Ho seguito tutte le istruzioni, ma mi sono fermato dopo lo smalto.Immagine Una volta messo lo smalto, io ho scelto uno smalto della Kiko, l’ho fatto asciugare nella lampada uv che avevo già. Poi ho messo un TOP COAT gel uv-led per la riscostruzione delle unghie.   Infatti ho unito le 2 tecniche. Con il peel off sono certa che lo smalto ha una durata superiore alla media, e poi ho chiuso con il gel uv che si usa nella riscostruzione gel. Funziona??? certo che funziona! anzi, una volta messo il top coat gel uv-led (e tolto l’eccesso) ho fatto una decorazione, sempre con lo smalto. Se facessi un errore, se volessi togliere la decorazione, potrei farlo subito (se non si è asciugato lo smalto) e se invece fosse asciutto, lo farei con l’acetone (meglio qualche cosa di delicato essence o al lidl si trova l’acetono non acetone), certa che non andrebbe a intaccare lo strato di smalto ormai sotto il gel polimerizzato in lampada 120 secondi. Contenta della decorazione si può mettere uno strato di top coat gel uv-led, ed essere felici per almeno una settimana! mettere il gel sopra il semplice smalto… FUNZIONA ….

sfera con le perline

Pubblicato su Hobby. Leave a Comment »

una sfera con le perline.

sfera1 sfera2 sfera3 sfera4 sfera5 sfera6 sfera7




http://community.hobbybijoux.com/conterie/2010/04/05/perline-fai-da-te-tutorial-sfera-marrone-e-azzurra.html

 

se al fondo della collana voglio fare uno nodo che scorre,

seguo questo video.

Pubblicato su Hobby. Leave a Comment »

Perline con la carta, poi vetrificate

interessante schema

interessante schema

tagliare la carta in questo modo, ci permette di fare delle ” perline di carta” poi ci vuole della vernice per vetrificare e il risultato sarà molto bello ed economico

Pubblicato su Hobby. Leave a Comment »

collane e schemi dalla rete

ALTRA GUIDA INTERESSANTE TROVATA SU INTERNET

ALTRA GUIDA INTERESSANTE TROVATA SU INTERNET

Pubblicato su Hobby. 1 Comment »

le collane e gli orecchini che mi piacciono, e che ho trovato nella rete.

Pubblicato su Hobby. Leave a Comment »

barre porta tutto sulla ford focus 2008

come si montano le barre porta tutto sulla ford focus del 2008?

occorre sapere che sul tettuccio ci sono dei buchi, ma che sono coperti dalla vernice,

quindi bisogna andare a grattarla via…

paura eh???

ecco le foto!

Pubblicato su Hobby. Leave a Comment »

dove comprare il feltro.

Fir-Fulda shop

se volete acquistare il feltro lo si può comprare da chi lo fa, si trovano vicino a Torino.

http://www.shop-ff.com

Pubblicato su Hobby. Leave a Comment »

RICAMARE CON LA MACCHINA DA CUCIRE

HO COMPRATO DA POCO LA MACCHINA DA CUCIRE  ma ho scoperto un bellissimo sito dove ci sono molte idee interessanti:

riporto cio’ che mi piace molto.

RICAMI A PUNTO SPUGNA
Uno dei punti di ricamo a macchina più semplici e di effetto è il punto spugna che si può eseguire con qualsiasì tipo di macchina da cucire senza dover aggiungere alcun accessorio.

Facile da fare, necessita solo di un po’ di pratica da parte di chi l’esegue e della giusta preparazione della macchina. È molto adatto per ricami su biancheria da casa specie se la tela è un po’ spessa o su accappatoi e asciugamani di spugna in particolar modo se si devono eseguire monogrammi.

Preparazione della macchina
Assicurarsi che la macchina funzioni e che esegua una perfetta impuntura. Infilare la macchina con filo da ricamo n° 50 e provare a fare delle impunture su un pezzo di tessuto.
Alzare la barra di pressione e togliere il piedino di pressione. Porre la leva regolatrice del punto sullo zero. A seconda del tipo di macchina abbassare il trasportatore o coprirlo con l’apposita piastrina, o sollevare la placca dì ago.

Esecuzione del punto
Filo perlato o muline sono i più adatti per eseguire questo punto.
Questi filati dovranno essere avvolti sulla bobina mentre l’ago si infilerà con cotone mercerizzato dello stesso colore del perlato (o mutine). La tensione de! filo della bobina dovrà essere molto lenta mentre la tensione del filo dell’ago sarà un po’ più tesa che nell’esegui rè un’impuntura normale.
Usare aghi del n° 11 e n° 14 secondo il tipo del filo che si usa. Riportare il disegno sul rovescio del tessuto e lavorare da questo lato. Prendere il telaio o cerchietto da ricamo e introdurre il lavoro fra i cerchietti avendo cura che resti teso. Se il tessuto non rimane ben piatto stenderlo nel cerchietto facendo attenzione a tirarlo nel verso del dritto filo e non nello sbieco.
Alzare l’ago fino al punto più alto e introdurre il cerchietto sotto la macchina. È opportuno avere sempre a portata di mano un altro cerchietto con un pezzo del tessuto da ricamare per provare il punto. Quando il cerchietto è in posizione sotto l’ago abbassare la barra di pressione, quindi con la mano sinistra prendere il filo superiore, eseguire un punto e tirare su il filo della bobina. Tenere i due fili con la mano sinistra, mettere l’ago in posizione nel tessuto ed eseguire due o tré punti prima di lasciare andare i fili stessi. Il punto spugna è formato da una serie di piccoli circoli posti uno vicino all’altro. Controllare la velocità della macchina in modo che il punto sia sufficientemente lungo e il filo dell’ago non appaia sul diritto del lavoro

Pubblicato su Hobby. Leave a Comment »

NATALE macchina da cucire-coprisedia a forma di cappello di Babbo Natale

Ho visto sul sito della Dmail che vendono dei coprisedia a forma di cappello di Babbo Natale.

Voglio provare a farli con la mia nuova macchina da cucire.


 morbido feltro sintetico.
Dim.cm 48 x 7O, 

Pubblicato su Hobby. Leave a Comment »