ricetta anelli di totano fritti

anelli di TOTANI FRITTI

Versate in un recipiente 80 g. di farina e l’acqua gasata; aggiungere il sale, il tuorlo d’uovo e il succo di ½ limone; unirvi il bianco precedentemente montato a neve ed amalgamare bene il tutto: l’impasto deve assumere un aspetto cremoso (le quantita’ sono approssimativamente indicative; occorrera’ eventualmente aggiustarne le dosi fino ad ottenere un impasto omogeneo); fare riposare per 30 minuti.

Nel frattempo, lavare e asciugare gli anelli di totano ed immergerli nella pastella in modo che si rivestano completamente.

Friggerli quindi in abbondante olio caldo (e’ pronto quando una briciola di pane torna a galla fra le bollicine) per cinque minuti circa voltandoli di tanto in tanto (quando cominciano a scoppiettare, coprire la padella con un coperchio).

Raccoglierli con un mestolo forato e scolarli su fogli di carta assorbente da cucina per togliere l’olio in eccesso, salandoli al momento di servire (il fritto di pesce altrimenti s’inumidirebbe).

Annunci
Pubblicato su Cucina. Leave a Comment »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: